Notizie, Progetti

Ammesso a finanziamento nel Programma Interreg Italia-Albania-Montenegro” con un budget totale di €164.052,96, il progetto coinvolge l’Istituto Tecnico Superiore per l’Industria dell’Ospitalità e del Turismo Allargato del Molise, l’Albanian Coast Lifeguards and Water Rescue Federation, il Comune di Lezha (Albania) e l’Organizzazione Turistica di Ulcinj (Montenegro).
Le attività di progetto, in cui il Comune di Ugento assume il ruolo di Capofila, si sostanzieranno nel 2024 e constano della realizzazione di incontri divulgativi e informativi fra le due sponde dell’Adriatico, per favorire modelli condivisi di gestione sostenibile del turismo a livello macroregionale.
La sfida comune è capitalizzare le migliori pratiche già esistenti nella regione Puglia, promuovendo ulteriormente lo sviluppo del turismo nautico e dei porti, garantendo, per il Montenegro, un approccio sostenibile e supportando una strategia di politica territoriale per l’Albania.
“Un risultato importante” – afferma il sindaco di Ugento, Salvatore Chiga – “che premia gli sforzi fatti dall’Amministrazione per la gestione sostenibile del territorio e la sua fruizione turistica. L’esperienza maturata dal Comune di Ugento, Bandiera Blu già dal 2022, e i successi conseguiti diventano un modello da valorizzare anche attraverso la cooperazione interregionale”.
Per raggiungere il suo obiettivo, il progetto prevede l’implementazione di un corso di formazione, tre workshop, due attività di incoming ed un piano d’azione transfrontaliero.
A Ugento, nel 2024, sarà organizzata una visita studio internazionale in cui saranno promossi i criteri di gestione ambientale e turistica, i risultati conseguiti e le strategie di management opportune alla fruizione sostenibile del territorio.

Comments are closed.

Close Search Window