Gravinella Canale del Casale

È una delle più piccole gravinelle della zona. Sorge nelle immediate vicinanze della chiesetta della Madonna del Casale. Si snoda per poche centinaia di metri ed è caratterizzata da pareti rocciose ripide e da una vegetazione di lecceta che la ricopre completamente, con esemplari arborei talvolta anche di notevole sviluppo. 

Il sottobosco della lecceta è rado e scarsamente sviluppato. Ciò è da mettere in relazione al fatto che nei periodi di maggiore piovosità il fondo della gravinella funziona come un corso d’acqua torrentizio. Le sue pareti rocciose ospitano specie tipicamente rupestri come Ceterach officinarum, Polipodium australe, Umbilicus cloranthus. L’area circostante alla gravinella è caratterizzata da substrato roccioso affiorante con una vegetazione di macchia mediterranea, interessata frequentemente da incendi probabilmente legati al pascolo. 

Le aree agricole circostanti sono coltivate a ulivo. 

La vegetazione di macchia-boscaglia a leccio presente all’interno della gravinella, costituita da un sottobosco di sclerofille sempreverdi, si inquadra nella associazione Viburno-Quercetum ilicis Br.- Bl. (1915). Tra le specie caratteristiche si annoverano: Phillyrea latifolia, Carex distachya, Lonicera implexa, Rosa sempervirens.

Habitat di interesse comunitario

Foreste di Quercus ilex

Questo habitat è individuato dalla vegetazione di lecceta presente all’interno delle gravinelle, che
costituisce un aspetto degradato dell’associazione Viburno-Quercetum ilicis Rivas Martinez 1976 della
Classe Quercetea ilicis Br.-Bl.1947.

Habitat di interesse regionale

Macchie con Pistacia lentiscus e Myrtus communis

Sono delle formazioni di macchia a sclerofille con predominanza di Pistacia lentiscus (lentisco) e
Myrtus communis (mirto), ma con elevata presenza di numerose altre specie quali Phillyrea latifolia
(fillirea), Daphne gnidium (dafne gnidio), Rhamnus alaternus (alaterno) ecc.

Garighe a Cistus spp.pl.

Sono formazioni basso-arbustive caratterizzate dall’ elevata presenza delle cistacee Cistus salvifolius (cisto femmina), Cistus creticus (cisto rosso), Cistus monspeliensis (cisto di Montpellier).

Specie della Lista Rossa Nazionale

Umbilicus cloranthus Heldr. et Sart. (fam. Crassulaceae)

È una specie a diffusione transadriatica diffusa sulle rupi della gravinella. Il Salento rappresenta l’unica area geografica italiana nell’ambito della quale questa specie è presente.

Comments are closed.

Close Search Window